Alcuni consigli utiliquando si decide di ‘acquistare una moto

Le giornate si allungano e la stagione che arriva è di nuovo in vista. Molte persone stanno considerando l’acquisto di una moto (nuova).

Ma quali sono i punti importanti di un tale acquisto e a cosa bisogna veramente prestare attenzione?

Qui potete leggere alcuni consigli utili:

Nuovo

Se compri una nuova moto, ovviamente avrai anche gli ultimi gadget. Scegliete la combinazione di colori e la versione che volete e avete pochissime possibilità di possibili difetti.

Se succede qualcosa, hai solo una garanzia. Solo per questo il prezzo di vendita è molto più alto e si annulla un sacco di valore, soprattutto nei primi anni.

Dovrete anche entrare nel motore prima di poterlo usare al suo pieno potenziale.

Di seconda mano

Se si opta per una moto usata, i costi sono in media molto più bassi. Non è più necessario correre e anche il valore diminuirà meno rapidamente. Avete anche la più ampia scelta di tutti i tipi di marche e modelli tra cui scegliere.

D’altra parte, spesso si ha poca o nessuna garanzia dopo l’acquisto, c’è un rischio maggiore di possibili difetti e bisogna essere sicuri che il precedente proprietario abbia sempre mantenuto la moto in modo corretto.

 Naturalmente, questo non significa che le moto usate siano per definizione peggiori. Infatti, se la moto è sempre stata ben tenuta e usata con amore, puoi ancora guidarla in modo sicuro per molti chilometri senza problemi.

Bilancio

Quindi pensate attentamente a quello che volete e al bilancio che avete. Tenete anche presente che non solo l’acquisto costa denaro. Dopo tutto, ci sono costi aggiuntivi come: tasse, assicurazione, manutenzione e carburante.

Di conseguenza, quel motore « più economico » potrebbe alla fine rivelarsi più costoso di quanto si pensava.

Un’altra cosa da tenere a mente.

Che tipo di pilota sei?

Chiedetevi: cosa farò con la mia bicicletta? Per esempio, pedala solo la domenica in una bella terrazza o pensa a un « giro del mondo » di centinaia di chilometri?

Vai da solo o ti piace viaggiare con qualcuno dietro? Porta molti bagagli o no? Sei sempre rilassato quando guidi per lunghe distanze? Su che tipo di strada voglio guidare?

Cose che possono influenzare la vostra scelta.

È anche molto probabile che la moto più bella possa non essere nemmeno la più piacevole da guidare.

Pertanto, eseguire diversi giri di prova su diverse marche e modelli.

È meglio fare un giro di prova di almeno mezz’ora. Nei primi dieci minuti, ogni moto è fantastica.

Se giri un po’ più a lungo, avrai un’idea molto migliore se questa moto è adatta a te in termini di posizione di seduta e maneggevolezza.

Visualizzazione

Se hai messo gli occhi su una moto, ti piacerebbe darle un’occhiata più da vicino.

Cosa stai cercando?

Questo di solito inizia con la conversazione (telefonica) che avete con il venditore. Questo è il modo per avere una migliore impressione della moto in anticipo.

E naturalmente, presto sentirete cose come il fatto che si guida bene, che probabilmente è sempre stato dentro con la stufa accesa e che non è ancora appartenuto a una vecchia signora… Quindi prendi le redini da solo.

Al giorno d’oggi si può trovare quasi tutto su Internet. È molto facile cercare su Google se ci sono difetti noti con questa marca, tipo e anno di costruzione. Se questo è il caso, controllate se ci sono stati dei richiami, per esempio.

Anche l’esperienza e la percezione di altri con questo tipo di moto sono informazioni preziose. Il contatto per ulteriori informazioni è fatto in pochissimo tempo.

Quindi assicuratevi di aver già fatto i vostri compiti per poter fare domande specifiche al venditore. In questo modo sarete meglio preparati.

Consigli: comprare una moto usata
Suggerimenti per vendere la tua moto più velocemente