Caschi da moto: i più costosi sono i migliori?

Pubblicato il : 15 Febbraio 20213 tempo di lettura minimo
Il prezzo dei caschi da moto non riflette il livello di protezione. Un recente studio su 22 tipi di caschi mostra che alcuni modelli di punta a poche centinaia di euro non sono efficaci come i modelli di punta a prezzi molto più bassi. Non si può scegliere un casco integrale e un casco Jet su semplici criteri estetici.

 I caschi per moto e scooter più costosi non sono i più efficaci

I motociclisti e le motocicliste sanno benissimo che i caschi da moto sono difficili da scegliere. La ragione è semplice: è in gioco la sicurezza del conducente. Chiudere un occhio sul listino prezzi ti dà di solito, oltre al casco, la convinzione di proteggerti al massimo. Errore! Uno studio recente ha fatto l’osservazione edificante che non c’è correlazione tra il prezzo di un casco modulare e il livello di sicurezza offerto ai conducenti. Si è scoperto che diversi modelli di punta venduti al prezzo dell’oro ottengono solo 2,5/5. Anche se alcuni caschi molto più economici hanno risultati migliori, con un punteggio di 3/5, il punteggio più alto del test. Maggiori dettagli possono essere trovati qui.

Condizioni di test più vicine alla realtà

Ancora più preoccupante: nessuno dei 22 caschi da moto testati ha ottenuto risultati eccellenti (4 o 5/5). Tuttavia, tutti i prodotti sono conformi alla norma ECE 22-05, che è richiesta per la vendita di questi caschi in Europa. Va notato che la procedura di prova Certimoov utilizzata in questo studio va ben oltre le norme in vigore. Come la prova di certificazione europea, tiene conto anche degli urti lineari. Tuttavia, lo studio include anche l’analisi dell’impatto di impatti basculanti e la grave rotazione della testa che si verifica frequentemente negli incidenti. Di conseguenza, queste analisi possono riflettere meglio la situazione reale e possono quindi stimare più accuratamente il rischio di lesioni cerebrali.

Provate prima di comprare

Il costo di un casco moto BMW è legato alla sua comodità, il suo design, il suo peso (a seconda del materiale utilizzato, fibra, policarbonato, carbonio) e la sua qualità di trattamento. Ma dipende anche dalle opzioni, per esempio la presenza di protezione solare, il trattamento antiappannamento della visiera, le posizioni multiple di ventilazione (apertura/chiusura) o la schiuma rimovibile (lavabile). In ogni caso, fate attenzione alle conversazioni con i venditori, che spesso preferiscono modelli più costosi. Prima di comprare un casco GS Enduro, ricordati di indossarlo per un po’: la sicurezza non ha prezzo.

Quali tipi di sistemi di bagagli per moto sono adatti a quale uso?
Motociclette: Sarebbe obbligatorio indossare guanti omologati?

Plan du site